Elegante e raffinato Matrimonio Garden in maxi gazebo.

Elegante e raffinato matrimonio Garden in gazebo.

Carissime spose di Luglio 2017, questo mese abbiamo scelto per voi una palette di colori molto chic. Per il vostro elegante e raffinato matrimonio Garden i colori scelti sono il verderosa e cipria.

La palette di questo mese di Luglio 2017, di certo, non si adatta ad un contesto in riva al mare o in piscina, ma data la presenza del colore verde, immagino il vostro raffinato matrimonio in un contesto più scarno e sobrio.

Ad esempio una location in campagna, ma con questo non vi sto proponendo un tema rustico, perché secondo me non rispecchia in pieno l’eleganza del rosa e del cipria, che di per se sono colori molto delicati ma anche molto vincolanti.

Se scegliete questo tipo di palette, per il ricevimento vi consiglio di optare per casali antichi, o addirittura perché no, in un maxi Gazebo!

Puntate sui fiori, sugli inviti, sui dettagli.

Optate per un centro tavola con dei fiori ricercati. Scegliete dei sotto piatti verdi. Sedie rigorosamente in legno e ben visibili.

In Italia difficilmente si vedono matrimoni in tendone, chiamiamolo pure maxi gazebo, ma guardando le foto penso che valga davvero la pena festeggiare il vostro ricevimento in questo luogo romantico e raccolto. Di sicuro verrete ricordati!

Raffinato matrimonio

Se decidete di fare un unico tavolo per tutti gli invitati, potete anche decidere di non mettere nessun tipo di tovaglia solamente se il tavolo e le sedie sono in legno. Il verde e il rosa dei fiori (ma badate bene, solo quando sono abbondanti), arricchiscono già l’ambiente.

Potete inserire anche elementi di decoro in vetro, come dei vasi ad esempio.

Il vetro, da profondità ed è molto raffinato.

Raffinato matrimonio

Se decidete di festeggiare all’aperto utilizzate le tovaglie in iuta, sono elegantissime e molto minimal.

Bicchieri di cristallo, candele a diverse altezze e un centrotavola ricco, renderanno indimenticabile il tuo raffinato matrimonio.

Nessun tag 0

Nessun commento

COSA NE PENSI ?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *